windows 10

Windows 10: Review della redazione (Parte 1)

Una valutazione globale del Sistema operativo potrebbe essere: “l’OS migliore di sempre”, questa frase, rubata per l’occasione dal principale concorrente in ambito PC di Redmond, può descrivere al meglio l’ultima Major Release che Microsoft rilascerà almeno per i prossimi 10 anni. Un progetto mai visto nella storia dell’azienda, che prevede aggiornamenti migliorativi di funzionalità e sicurezza, tramite un sistema di aggiornamento tutto nuovo.
Procediamo quindi con la nostra analisi di Windows 10, che se desiderate scaricare potete ottenere leggendo questi precedenti articoli:

 

Procedura di aggiornamento

Partiamo con ordine, la procedura di aggiornamento, si presenta all’utente con una semplicità disarmante, praticamente basta accettare l’aggiornamento dal Windows Update, per chi lo ha prenotato, oppure scaricare il mediacreation tool e forzare l’aggiornamento, se la macchina lo supporta ad day one.  L’installazione si conclude in un paio di riavvii, e propone un’ultima schermata che prevede l’accettazione del contratto di licenza, e la scelta di proseguire, lasciando invariate le impostazioni rapide o di personalizzarle una ad una.

Primo Impatto con l’aggiornamento

Appena loggati, ci si ritrova in un familiare desktop, attivo per impostazione predefinita, in continuità con Windows 8.1 update 1. La prima cosa che saltano agli occhi sono le icone rinnovate, la presenza della barra di ricerca di Cortana, e l’icona del centro notifiche in basso a destra.

Screenshot (55)

Nuovo menu start

Ormai, probabilmente avrete imparato a conoscerlo, in sostanza è una fusione tra il menu start di Windows 7 e la start screen di Windows 8.1. La comodità di avere una mini-start screen è senza dubbio evidente, così da poter avere, in un colpo d’occhio tutte le informazioni che servono, dalle nuove mail, alle news, agli appuntamenti in calendario, oltre che dei link rapidi e visibili alle app più utilizzate. Tasto di accesso rapido: WIN

Screenshot (4)

Centro notifiche

La novità tra le più attese è questa, il centro notifiche, che permette, come su un qualsiasi smartphone di ricevere e non perdersi nemmeno un avviso, e di accedere rapidamente ad una serie di settings. Nel dettaglio possiamo:

  • Passare alla modalità tablet;
  • Connettere un dispositivo;
  • Scrivere una nota rapida;
  • Accedere a Tutte le Impostazioni;
  • Attivare il risparmio batteria (disponibile quando scollegato dalla rete elettrica);
  • Collegarsi ad una rete VPN;
  • Accendere o spegnere il Bluetooth;
  • Settare la luminosità dello schermo;
  • Accendere o spegnere il wi-fi;
  • Impostare la modalità silenziosa di Cortana (per non ricevere notifiche per un certo periodo, esempio un appuntamento importante)
  • Accendere o spegnere la Posizione;
  • Bloccare tutte le reti in un tocco, con la modalità aereo
Screenshot (61)

Visualizzazione attività

Nuova modalità di visualizzare le schermate e aggiungere più desktop contemporaneamente, proprio come avviene su sistemi Linux e sui dispositivi Apple. Tasto di accesso rapido: Win + TAB.

Screenshot (7)

Cortana

Operativa già da diversi mesi sulle versioni Insider Preview, Cortana finalmente sarà disponibile ad un vasto pubblico, e potrà aiutare moltissimo a svolgere sempre più operazioni, anche con l’ausilio del comando vocale “Ehi Cortana” (attivabile nel menù impostazioni) Attualmente, possiamo:

  • Impostare un evento nel calendario;
  • Settare una sveglia;
  • Compiere una ricerca sul web;
  • Aprire qualsiasi app;
  • Riprodurre musica, per titolo, album, artista, riprodurre casualmente e mandare avanti o indietro.
  • Chiedere il meteo;
  • Visualizzare un tragitto con il navigatore;
  • Visualizzare dati finanziari;
  • Visualizzare le ultime notizie;
  • Vedere film e programmi TV;
  • Chiedere ristoranti e attività nelle vicinanze;

Tasto di accesso rapido: WIN + S o WIN + Q

Store

Lo store, sempre stato uno dei punti deboli di Windows 8 e 8.1, sia graficamente, che a livello di contenuti e facilità di ricerca delle app, si rinnova completamente, correggendo tutti questi aspetti. Ora la prima pagina mostra tutte le app migliori, correttamente categorizzate, nella barra in alto inoltre possiamo navigare rapidamente nelle sezioni: App, Giochi, Musica, Film & TV.

Le novità non finiscono qui, continuate la lettura seguendo questo link.