Candy Crush Jelly Saga si aggiorna per Windows 10 con 20 nuovi livelli

La nota software house di King ha rilasciato nelle scorse ore un nuovo aggiornamento per il proprio titolo ufficiale Candy Crush Jelly Saga per Windows 10 e, chiaramente, Windows 10 Mobile.

Questo è quanto riportato dal changelog ufficiale:

Mmm … gelato! Preparatevi per 20 nuovi livelli di divertimento delizioso nel nostro nuovo episodio “swirly”, Soft Serve Summit. Stiamo introducendo un nuovo marchio bloccante, la rete da pesca, disponibile a partire dal livello 241. Jelly Fish è rimasto intrappolato in una rete stickylicious e solo tu potrai liberarla! Inoltre abbiamo aggiunto modalità landscape (il gioco funzionerà anche con il telefono in posizione orizzontale).

Per chi non conoscesse ancora il terzo capitolo di Candy Crush, vi riproponiamo la descrizione ufficiale di seguito:

La gelatinosa e ondeggiante Jelly Queen è qui e ti ha lanciato il guanto di sfida: affrontala in Candy Crush Jelly Saga! Sfodera le tue mosse migliori: dovranno essere gelatiziose per poter sconfiggere Jelly Queen.

Spalma a più non posso! Il nuovo Candy Crush Jelly Saga è pieno di nuove modalità di gioco, funzionalità e scontri con i boss, tra cui Jelly Queen! Gioca nei panni di Jenny, sfodera le tue mosse più gelatiziose e scambia caramelle a turno per sconfiggere l’ondeggiante Jelly Queen. Ogni mossa spargerà gelatina e chi riuscirà a spargerne di più uscirà vincitore! Hai preparato le tue mosse migliori?

Ci sono nuove fantastiche caramelle, un nuovo meraviglioso booster e un mondo da sogno da esplorare in cima all’albero nel Regno di caramelle!Tuffati in questa deliziosa saga in solitario o invita gli amici e sfidali a fare più punti di te!

Se siete interessati potete aggiornare Candy Crush Jelly Saga, oppure scaricarla gratuitamente, dal link seguente:

appbox-v1.1-e1457773050234

Articolo di: Aggiornamenti Lumia

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.