Dropbox si aggiorna per Windows Phone con tante novità

Ci sono aziende che continuano a puntare su Windows Phone, tralasciando il nuovo Windows 10 Mobile per via del basso sharing (vedi Whatsapp), ci sono aziende che invece puntano sulla piattaforma Windows 10 abbandonando Windows Phone (vedi Messenger, Facebook ecc) ed infine ci sono aziende che continuano a supportare entrambe le versioni.

Tra queste troviamo Dropbox che da qualche ora ha pubblicato un nuovo ricco aggiornamento per l’applicazione ufficiale per Windows Phone 8.1. Le novità introdotte sono perlopiù quelle introdotte il 13 Luglio su Windows 10. Changelog a seguire:

  • Visualizzazione dell’ultima schermata aperta alla riapertura dell’applicazione
  • Stampa dei documenti archiviati su Dropbox (Word, PDF, PowerPoint, immagini e file di testo)
  • Condivisione di un singolo file con una specifica persona
  • Creare e gestire password per i link condivisi
  • Supporto ad “highlight” (evidenziato) nell’anteprima dei testi
  • Visualizzatore dei files ridisegnato per ottimizzare lo spazio
  • Annullare l’ultima operazione effettuata con la combinazione Ctrl+Z
  • “Accessibilità” con miglior supporto dei contrasti
  • Miglioramento generale delle performance

Queste erano le novità introdotte su Windows 10 Mobile. Molte di queste sono state introdotte anche su Windows Phone, ma al momento non possiamo confermarvi quali esattamente, in quanto il team di Dropbox si è limitato a comunicare che molte di queste sono adesso disponibili anche per gli utenti Windows Phone. Se siete interessati potete aggiornare l’app dal link seguente:

appbox-v1.1-e1457773050234

Articolo di: Aggiornamenti Lumia

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.

  • Alessio

    Quindi, vuol dire che la scusa che windows mobile non ha utenti non regge, perché dropbox dovrebbe continuare as aggiornare se non ci guadagna ? Vuol dire che un margine di guadagno ce, é chiaro quindi che altri sviluppatori come quelli di WhatsApp, Facebook, Instagram, snapchat, pokemon go ecc, non vogliono di proposito sviluppare un app decente, sia perché vengono corrotti o pensano di non guadagnarci, sono tutte scuse, non sono sviluppatori seri

    • Jean

      Sviluppare un app richiede tempi e costi notevoli. Nom ti alzi una mattina e decidi di creare un app per un’altra piattaforma. Windows Phone e Mobile presentano entrambi limiti tecnici e difficoltà quando si parla di modificare un app.
      Poi c’è la questione utenza, anche qualora fosse facile creare l’app non avrebbe comunque senso visto i pochi numeri degli utenti Microsft.

      • Alessio

        Io piu che altro rifletto sul fatto che agli sviluppatori di dropbox non si divertono sicuramente a perdere soldi, quindi se loro continuano a tenere aggiornata e supportare la loro app, vuol dire che un margine di guadagno sicuramente cel hanno, di sicuro non si divertono a spendere soldi

        • Jean

          Si tratta anche di logiche legate alla concorrenza. Se dropbox non rilasciasse l’app vorrebbe dure dare più spazio ai competitors come OneDrive o altri servizi. Non parlerei di vero e proprio guadagno, più che altro molte altre app non hanno bisogno di ragionare in questi termini.

          • Jeshua Stenta

            Beh ragazzi ricordatevi anche che Dropbox e Microsoft hanno un accordo grazie al quale hanno creato l’integrazione office-dropbox ed altre cose. Oltretutto ricordiamoci sempre che l’app di dropbox ufficiale è arrivata solo a seguito della loro assunzione di Rudy Huyn, il quale aveva già creato un ottimo client…