Twitter si aggiorna per Windows 10 e Windows 10 Mobile alla versione 5.3.4.0

Breve comunicato per annunciare l’avvenuto aggiornamento dell’applicazione UWP ufficiale di Twitter per Windows 10 e Windows 10 Mobile.

Con l’update appena distribuito si passa alla versione 5.3.4.0 senza alcun changelog ufficiale. In questi casi gli update vengono rilasciati per apportare, probabilmente, migliorie “sotto al cofano” in grado di migliorare l’esperinza d’uso dell’applicazione. Si tratta del terzo aggiornamento rilasciato nel giro di quattro giorni, finalmente sembra che anche Twitter abbia suscitato un maggiore interesse verso la nostra piattaforma.

Come ormai sapranno i nostri lettori abituali, non vediamo l’ora di sentire la vostra opinione ed in particolare quando un’app si aggiorna senza changelog. Quindi se trovate migliorie o differenze illuminateci, così aggiorneremo l’articolo sotto vostro suggerimento!

Se siete interessati potete aggiornare Twitter per Windows 10 e Windows 10 Mobile dal banner sottostante:

appbox-v1.1-e1457773050234

Articolo di: Aggiornamenti Lumia

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.

  • massimo

    Mettessero una volta che una volta il change log

  • http://www.gonzocalcio.it delpinsky

    A voi funzionano le notifiche di Twitter? Ho provato a seguire una vecchia procedura trovata Googlando, ma dopo aver reinstallato l’app non cambia nulla….Twitter non appare nemmeno come app nella pagina Notifiche dellr impostazioni.

    • Pure new wool

      Vero, niente notifiche, sto provando Fenice come alternativa.

      • http://www.gonzocalcio.it delpinsky

        E’ un gran peccato che pure le app ufficiali siano fatte con i piedi. La cosa frustrante è che il potenziale dell’OS c’è, perché le build escono con una buona frequenza e adesso sono passato nel Fast Ring. Però il gap con Android e iOS è un oceano. Un esempio praticissimo è Poweramp. Con Android mi permetteva di configurare il DAC Qualcomm a piacimento. Qui giusto Foobar 2000 ha qualche opzione in più ma niente che sia paragonabile a ciò che si può fare con Android. Ho comprato il DAC Hi-Fi Plus di LG G5, che è standalone e solo per farlo andare ho dovuto scaricare una build del Fast Ring. Ma comunque l’audio è distorto e quindi per ora mi tocca usare il DAC (che va alla grande) sul mio OnePlus One, con Android… assurdo. Mi sa che fra un anno, se trovo l’LG V20 a un prezzo intorno ai 300/350€, lo compro al volo. Per ora il V20 in Europa non lo commercializzano…

        • Pure new wool

          La cosa paradossale per twitter è che per quasi tutto è ottimo, tranne che per le notifiche. Su Android funziona bene e ci sono anche quelle personalizzate, sullo store windows ci sono parecchie app twitter quasi tutte a pagamento e non è semplice trovare quella più adatta. Il gap nelle app è impressionante, ieri ho dato un’occhiata al playstore e davvero è un altro mondo, essendoci moltissime app che fanno più o meno le stesse cose la competizione spinge gli sviluppatori a lavorare sempre meglio, col risultato che hai una grande scelta e app di qualità, aggiornate continuamente. Un peccato perché win10m adesso va bene, ma penso che più avanti dovrò affiancare un smartphone android.

          • http://www.gonzocalcio.it delpinsky

            Sono sempre stato uno smanettone su Android, root, Kernel ecc. Ho provato la via di Windows con un telefono con ottime caratteristiche sul piano della registrazione audio/video e fotografico, ad un prezzo decente (299€). Dover pagare un app “monca” tipo Bind mi band, perché non esiste quella ufficiale mi fa imbestialire, per esempio. E infatti gli mancano le notifiche per impossibilità di interagire con le API di Windows. Non sono pentito della scelta ma vorrei che Microsoft facesse un notevole passo in avanti sul piano della conversione delle app. Xamarin, Project Islandwood, datevi una mossa, perché io per un anno buono il telefono lo tengo e lo faccio con piacere, ma poi se la situazione non migliora, li mando a quel paese e mi prendo un terminale Android che almeno è completo dal punto di vista software.

          • Pure new wool

            Purtroppo lo store non offre molto, alcune app ottime(maps,office,onenote,onedrive…) altre trascurate e non aggiornate, l’os migliora ed è più che buono, almeno sul mio 640xl.
            Suppongo tu abbia acquistato un 950 e come fotocamera e video è ottimo, dà la paga all’iphone 7, non credo te ne pentirai da questo punto di vista. L’unico consiglio che mi sento di darti è di affiancare un cell android per supplire la mancanza di app. Il futuro di win10m è alquanto incerto.

          • http://www.gonzocalcio.it delpinsky

            950 XL. Sul piano fotografico e video non ho nulla da dire e anzi sono soddisfatto. Se solo con le prossime build mettessero a posto la parte DAC esterno, io sarei già più che contento, visto che ascolto molta musica in cuffia e con lo OnePlus One, il DAC Hi-Fi Plus di LG va alla grande. Voglio sperare che l’OS lo portino avanti fino alla fine senza abbandonarlo, anche perché se vogliono fare un Surface Phone, gli ci vuole un OS completo, ottimizzato e magari ricco di app…

          • Pure new wool

            Sullo sviluppo dell’os credo proprio continueranno, se non sbaglio per win10m sono 3 anni, quindi da novembre ci saranno altri 2 anni di supporto.Per le app dipende dagli sviluppatori…