Microsoft avvisa gli sviluppatori ad aggiornare entro il 30 Settembre le info delle proprie applicazioni!

NOTA – Siamo giunti al 30 Settembre. Tutti gli sviluppatori che non si sono adeguati alle nuove normative vedranno le proprie applicazioni rimosse dal Windows Store. Ripetiamo la nostra posizione: questa scelta di Microsoft non può che far bene al nostro Store: non pensiate che meno applicazioni sullo Store si traduca in un qualcosa di negativo… bisogna puntare alla qualità, non alla quantità. Non appena Microsoft comunicherà qualche dato ufficiale in merito provvederemo a riportarvelo.

Articolo originale,

Come anticipato in questo nostro articolo, Microsoft eliminerà tutte le applicazioni dal Windows Store che non avranno riportato le info riguardanti le classificazioni per fascia d’età entro il 30 Settembre.

Questi dati permettono agli utenti di sapere in anticipo il contenuto dell’applicazione/gioco che stiamo per scaricare, informazioni obbligatorie al fine di conoscere l’età consigliata per utilizzare un’applicazione presente sul Windows Store. Negli ultimi giorni tantissimi sviluppatori hanno ricevuto la seguente e-mail di avviso da parte di Microsoft:

Microsoft

La pagina Classificazioni per fascia d’età del processo di invio dell’app ti consente di fornire informazioni sull’app, in modo che possa ricevere classificazioni per fascia d’età appropriate da International Age Ratings Coalition (IARC). La fascia d’età indica l’idoneità del contenuto dell’app e dei relativi metadati, piuttosto che l’età dei destinatari dell’app.

store

Come potete ben vedere dall’immagine in alto Aggiornamenti Lumia, la nostra applicazione ufficiale, rispetta già tutti i requisiti richiesti da Microsoft. Se anche voi siete sviluppatori e non avete ancora provveduto ad aggiornare le informazioni relative alle classificazioni per fascia d’età richieste dal Windows Store, non esitate a recarvi sul Dev Center! Qualora non le aggiorniate entro il 30 Settembre le vostre applicazioni saranno rimosse (non è chiaro se definitivamente o temporaneamente) dallo Store.

A seguire vi riproponiamo il nostro pensiero già espresso nello scorso articolo:

Un risultato positivo in tutto questo c’è comunque. Tutte quelle applicazioni non aggiornate da anni saranno, molto probabilmente, rimosse dal Windows Store riducendo sensibilmente le app-spazzatura, a meno che ogni singolo sviluppatore provveda a mettersi in regola entro il termine previsto. Voi cosa ne pensate?

Articolo di: Aggiornamenti Lumia

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.

  • Pentatonik

    Ottima cosa!,ma c’è il rischio di vedere sparire altre app,ma rimane comunque un’ottima cosa!

  • Matteo Rizzo

    Bene, con l’interesse che gli sviluppatori hanno per windows ad ottobre ci troveremo con metà delle applicazioni presenti oggi nello store!

  • skorpius92

    Voglio proprio vedere se ms avrà il coraggio di eliminare davvero tutte quelle app dallo store se gli sviluppatori non dovessero rispettare la direttiva..

  • http://www.gonzocalcio.it delpinsky

    Io mi chiedo poi perché non esista il numero di versione di un’app direttamente nella pagina della app, come per Android. Come faccio a sapere se un’app non viene aggiornata da una vita? Io metterei obbligatorio pure questo.