Rumors – HP al lavoro su un nuovo device Windows 10 Mobile in stile Lumia [X1]

NOTA – Nuove indiscrezioni giungono sempre dai colleghi tedeschi di DrWindows riguardo al futuro device HP. Secondo le ultime informazioni giunte alla redazione tedesca, HP sarebbe al lavoro per rilasciare sul mercato non il successore dell’HP Elite X3, device da collocare nella fascia alta dei top gamma, ma bensì uno smartphone di fascia media, con a bordo presumibilmente un processore Snapdragon della serie 600 che permetterà l’utilizzo di Continuum. Di certo, secondo i colleghi di DrWindows, questa volta HP e Microsoft hanno intenzione di creare un device accessibile al mondo “consumer” e non “business”. Maggiori informazioni saranno probabilmente rivelate nelle prossime settimane.

Articolo originale,

Interessanti novità giungono dalla Germania, in particolare dai colleghi super affidabili di DrWindows. Secondo quanto appreso dal blog tedesco, HP e Microsoft sarebbero al lavoro per rilasciare nel 2017 un nuovo device Windows 10 Mobile.

Il nuovo device, a differenza dell’Hp Elite X3, il super device con a bordo Windows 10 Mobile dedicato al mondo business, punterebbe ad una fascia di utenti molto più vasta: il cosidetto mondo “consumer”, ovvero noi utenti che con il device ci si lavora certo, ma che nel tempo libero ci si svaga giocando, visionando video e tutte quelle altre funzionalità che uno smartphone può offrire. Secondo quanto riportato dalla fonte il prodotto sarà il risultato di una forte partnership tra il Colosso di Redmond e l’azienda HP, i quali avrebbero deciso di creare un prodotto che riprende molto lo stile Lumia, almeno in funzionalità. Queste sarebbero le prime funzionalità ufficiose:

  • Schermo ClearBlack (Made in Lumia)
  • Modalità Glance
  • Sblocco con Iris

Nessun altro dettaglio è stato pubblicato, trattandosi di un primissimo rumors su un device che, sempre stando alle informazioni di DrWindows, potrebbe essere già presentato nel Febbraio 2017, in occasione del classico evento annuale del Mobile World Congress.

Il successore dell’Hp Elite X3 potrebbe essere ugualmente potente e destinato ad una clientela molto più ampia di quella del mondo business. Se veramente HP offrirà, oltre alle super funzionalità dell’Elite X3, l’impronta dei classici Lumia, può veramente nascere un prodotto super affiscinante. Non ci resta che incrociare le dita e sperare veramente che questo device giunga definitivamente in porto. Ah, il prezzo si aggirerebbe alle 600-800 sterline, che convertiti in euro si aggirano ai 650-900.

Fateci sapere cosa ne pensate in merito a questa presunta collaborazione HP-Microsoft. Può uscirne qualcosa di buono?

Articolo di: Aggiornamenti Lumia
Fonte: DrWindows

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.

  • metacorporeo

    Eh, magari… Che importino anche i sensori fotografici dei Lumia però…

    • Tesla_Man

      concordo in pieno! da appassionato di fotografia, non comprerei mai un altro cellulare senza la qualità fotografica lumia! speriamo bene anche se la vedo difficile, è l’unica cosa buona dei lumia che è rimasta in mano a MS.. non la svenderà di certo

      • lucusta

        Ms non fa sensori per fotocamere, usa solo quelli buoni…

        • Tesla_Man

          Scusate il fraintendimento, hai ragione, comunque mi riferivo più all’ algoritmo che al sensore vero e proprio o comunque qualsiasi cosa utilizzi per arrivare a quel livello!

          • lucusta

            l’app windows 10 mobile è “fotocamera”, quindi non dovresti preoccuparti (se usano buoni sensori).
            al massimo è solo il firmware della fotocamera (ma se e’ una di quelle buone, non ci sono problemi).

      • metacorporeo

        Ah, con Microsoft non si sa mai.

    • ILCONDOTTIERO

      In effetti il sensore Del hp elite X3 come la maggior parte di quelli in commercio fanno un po schifetto ad essere onesti . Magari lo concederá in licenza chissà.

  • Cris

    Che bello… Il treno W10m sta partendo…

    • ILCONDOTTIERO

      Speriamo che alla prossima curva non deragli come accaduto quest’anno 😉 .

      • Cris

        Giá…

  • lucusta

    …se non fanno prodotti economici (200$) la vedo dura per diffondere il sistema…

    • serkku1969

      Perfettamente d’accordo. Lasciare il monopolio del mercato degli entry level e dei mid range alla concorrenza é un suicidio commerciale

  • Antonio

    La vedo dura..Chi ci garantisce che HP non si ritiri dopo un anno? Fare uno smartphone “consumer” poi mi devi dare uno store dove scegliere le cover, gadget, accessori di ogni tipo sparsi in tutte le città.. Io nn credo che HP darà questo sostegno e se ti si brucia il carica batterie lo compri commerciale, una cover o custodia che sia nn la trovi manco nei centri commerciali e rimane cmq il problema delle app che nn ci sono..ovunque ti giri è solo x Apple e android. Microsoft deve fare tutto questo sare fiducia a tutti gli enti e a tutti gli sviluppatori che da oggi in poi sarà come la concorrenza se no è meglio che lascia perdere xkè il perdere la faccia sui smartphone si riperquote su tutta la gamma, software, pc e tablet..

  • Alessandro

    Ciao. Scusate ma se io ho, sia per Messenger che facebook, installato la versione beta, quando esce la stabile conviene installarla o é la stessa della beta? Grazie

  • specialdo

    beh non male come idea! hp è un marchio quasi nuovo nel campo mobile ma conosciutissimo nel mondo dei pc.. le collaborazioni tra partner e Microsoft la vedo una cosa super positiva, un pò come ha fatto Google con i suoi nexus.. dovrebbero iniziare a vendere dei pc con incluso uno smartphone di fascia media ahahaha

  • http://www.gonzocalcio.it delpinsky

    Com’è la storia dei brevetti Nokia? Possono essere ancora sfruttati da MS? Senza il Rech Recording, per esempio, io lo lascerei perdere subito.

    Ma alla fine, per quanto sia lodevole che si continui grazie ad HP, rimane sempre un problema di fondo molto importante e grave:
    senza app non si va da nessuna parte. Già noi utenti Windows siamo tagliati fuori dal mondo smartwatch. Dove vogliamo andare se non arrivano app e quelle che ci sono sono male ottimizzate? Avendo ancora lo OnePlus One, che “moddo” tutt’ora, farei volentieri uno scambio di software, potendo mantenere il mio 950 XL con fotocamera e Rich Recording.

    • lucusta

      i brevetti nokia non credo ci siano problemi: MS si è comprata mezza nokia, e questa puo’ fare smartphone solo implementando nuovi brevetti;
      Le app ci sarebbero pure: gran parte di quelle Android funzionerebbero in W10m, basta che non usano i servizi Google… rimane il fatto che succhiano un sacco di risorse il che si fà sentire sui tutti i sistemi w10m…
      Il mondo smartwatch non esiste (declino del 75%) semplicemente perche’ non c’e’ ancora la possibilità tecnologica di fare un oggetto pratico e non solo di moda.
      poi vuoi mettere un buggoso sistema Android o un ancor piu’ buggoso sistema iOS sotto un 950 XL?
      fai prima a comprarti un android o un iphone.
      quello che chiedi a poco senso pratico, come un HP con W10m consumer (e non PRO) a 600-900 euro: fallimento annunciato.
      quello che manda oggi a W10m e’ la base: sistemi buoni da 200 euro, visto che a 300 c’e’ già l’ormai vetusto 950-950XL e che sopra ci metteranno i Surface phone…
      di altri device ultracostosi la gente non ne vuole piu’….

      • serkku1969

        Alcuni brevetti sono stati acquisiti dalla HMD global che usufruirà del brand Nokia. All’epoca non hanno ceduto tutte le licenze a Microsoft….

        • lucusta

          quelli per la telefonia mobile (infrastruttura).

          • serkku1969

            L’unica infrastruttura che hanno venduto é stata la sede di Keilalahti, Espoo. Poi in pratica tutto il resto era relativo ai pacchetti software ai quali i finlandesi non erano più interessati, come tutte le serie Symbian e Lumia, tranne il Meego che é stata riutilizzato dalla Jolla per il Sailfish e Here rivenduto al consorzio automobilistico tedesco. In pratica, per la scempiaggine della Microsoft sono stati costretti a ricorrere agli ammortizzatori sociali, in cambio i “mericani” si sono presi questo “pacco”.

          • lucusta

            no, i brevetti inerenti alla struttura della rete di telefonia mobile.
            Ms ha spulciato tutti i brevetti nokia e si e’ preso tutti quelli applicabili ai elefonini, lasciando a nokia quelli applicabili ai ponti radio.

          • serkku1969

            Stiamo dicendo la stessa cosa in pratica

  • Crowley

    1 ) non e’ un Microsoft
    2) 650/900 euro sono matti?
    3) no lumia no w10
    4) e il surface??????