Tutte le novità in arrivo con Windows 10 Creators Update

Dopo mesi di lavoro dello staff Microsoft dedito a portare Windows 10 e Windows 10 Mobile al suo prossimo importante Major Update, nominato Redstone 2, adesso è l’ora di annunciare il changelog ufficiale per Creators Update di Windows 10 nelle sue declinazioni per Personal Computer e Tablet-PC. Manca oramai un giorno al rilascio globale, per tutti gli utenti, del secondo aggiornamento più corposo mai concepito, ad oggi, per Windows 10 – Vi presentiamo Windows 10 Creators Update!

Microsoft Edge:

Microsoft ha apportato parecchie migliorie per il browser di sistema, molte direttamente visibili, nuove funzioni utili per migliorare significativamente l’esperienza di navigazione internet e moltissime altre cosi dette “sotto al cofano”. Vediamo d seguito le principali novità per Microsoft Edge:

  • Microsoft Edge adesso supporta la scorciatoia da tastiera CTRL + O per accedere alle impostazioni della barra degli indirizzi;
  • Miglioramenti con la gestione degli elementi HTML
  • Nuova modalità di lettura libri su Microsoft Edge: Con Windows 10 Creators Update la lettura di e-book si fa ancor più piacevole. Potremo adesso leggere e-book non protetti nel formato EPUB. Ci saranno tre modalità di lettura: tema chiaro, scuro e seppia.

edge_epub

Tab preview bar in Microsoft Edge

 

  • “Tabs Aside”: Questa nuova funzionalità vi permette di organizzare al meglio le vostre schede, salvarle e riaprirle velocemente in un secondo momento;

Set these tabs aside in Microsoft Edge

  • Jump List: Anche questa novità vi era stata comunicata dalla nostra redazione lo scorso mese, grazie al leak della build 15002. Finalmente Microsoft permette agli utenti di aprire una nuova scheda di Microsoft Edge senza necessariamente avviare prima Edge
  • Altri miglioramenti: Introdotto il nuovo avviso per bloccare i contenuti Flash. Possibilità di effettuare pagamenti sul web col supporto della nuova applicazione Microsoft Wallet (in arrivo anche per Windows 10 Mobile).

  • Possibilità di condividere tab salvati: Con la build 15002 Microsoft ha introdotto per Windows 10 la nuova funzionalità tab aside, feature che permette all’utente di salvare le proprie schede in una sezione dedicata (molto simile ai preferiti).
  • Possibilità di importare dati di Edge: Adesso è ancora più semplice importare dati da un browser ad Edge. Basterà scegliere la nuova voce “Importa da un altro browser” e seguire le istruzioni

 

  • Miglioramenti con le Web-Notes: Miglioramenti vari con l’utilizzo e gestione delle note su Microsoft Edge.
  • Download rapidi: Adesso potrete avviare un qualsiasi file scaricato da Edge senza salvarlo prima. Inoltre la voce “Salva come” è stata spostata all’interno della voce “Salva”.

  • Ridimensionamento testo: Adesso sarà possibile ridimensionare il testo o zoomare una pagina web a prescindere dalle impostazioni di zoom stabilite dal sito stesso (per esempio il nostro sito mobile non lo permetteva, Microsoft ha aggirato la nostra “limitazione”)
  • Microsoft Edge legge i vostri e-book: Dopo tante richieste da parte degli utenti Insider, Microsoft ha provveduto ad introdurre un nuovo sintetizzatore vocale su Microsoft Edge, per farsi leggere i propri e-book a voce alta direttamente dal browser di sistema, sia su mobile che su PC e tablet.

  • Microsoft Edge e nuove emoji:Continua il lavoro di Microsoft con le emoji di sistema. Adesso Microsoft Edge mostra nuova emoji come da anteprima, colorate e ridisegnate!

Centro Notifiche:

  • Segui sul centro notifiche i download dello Store: Anticipato direttamente da Microsoft con il rilascio della build 15014, finalmente è possibile seguire sul centro notifiche dei nostri device (così come già accade da tempo su iOS e Android) il download di applicazioni, giochi e libri dal Windows Store. Gli sviluppatori potranno implementare questa funzionalità nelle loro applicazioni.

Windows Update

  • Aggiunta la possibilità di disattivare gli aggiornamenti di sistema fino a 7 giorni: Leggi l’articolo dedicato
  • Possibilità di disattivare la ricezione di aggiornamenti driver. Leggi l’articolo dedicato
  • Aggiunta una nuova icona nelle Impostazioni del Windows Update per conoscere lo stato dell’aggiornamento con uno sguardo
  • Miglioramenti con la logica di ricezione degli aggiornamenti
  • Download build: Introdotta la nuova funzionalità “Delivery Optimation” per gli utenti Insider. Adesso potrete scaricare nuove build collegati direttamente da altri computer connessi in network locale. Maggiori informazioni qui.

delivery-optimization-1024x929

  • Sistema di aggiornamento UUP: Microsoft ha introdotto ufficialmente il nuovo sistema di aggiornamento Universal che vi permetterà di risparmiare tempo e dati preziosi durante l’aggiornamento a nuove versioni di Windows 10. Maggiori dettagli qui.

Miglioramenti e novità varie

  • Miglioramento nella gestione delle applicazioni installate: se disinstallarete le applicazioni preinstallate (si, i vari giochini di Candy Crush ecc.) non verranno reinstallati con aggiornamenti a nuove build.
  • Aggiornata l’applicazione Foto: Disponibile in realtà già da qualche giorno per gli utenti Insider Fast (leggi articolo qui). Inoltre l’applicazione è adesso disponibile adesso anche per Xbox One.

photos-app

  • Migliorata la precisione del touchpad: Grazie ai feedback ricevuti, Microsoft è riuscita ad apportare una serie di aggiustamenti per la gestione e precisione dei touchpad. Introdotta inoltre la nuova sezione “Other Gestures” per personalizzare e gestire al meglio il touchpad dei vostri dispositivi. La sezione la trovate collegandovi su Impostazioni > Dispositivi > Touchpad
  • Nuove icona per Windows Update: Come anticipato nella nostra anteprima, Microsoft ha introdotto una nuova icona per Windows Update, su PC e mobile (a breve). Inoltre sarà possibile modificare a proprio piacere notifiche, banner, suoni ecc. Maggiori info nel nostro articolo.
  • Miglioramenti significativi per i servizi host: I servizi Host sono ora suddivisi in processi su PC con almeno 3,5GB di RAM: questo si traduce, tra le altre cose, in un miglioramento nell’affidabilità e prestazioni.
  • Miglioramenti con la gestione della funzionalità “Non disturbare”: L’orario di attività per impedire il riavvio del PC dopo aver installato aggiornamenti su Windows 10 Pro è stato portato a 18 ore.
  • Miglioramenti con il narratore
  • Miglioramenti significativi con Windows Ink
  • Rinnovata l’applicazione Fotocamera Windows (leggi qui), corretti altri problemi
  • Controllare monitor esterni dal vostro tablet sarà adesso più semplice: Introdotto un nuovo touchpad virtuale
  • Nuova versione di Sticky Notes
  • Miglioramenti con l’editor del registro
  • Miglioramenti con l’esperienza Hyper-V
  • Paint 3D è adesso un’applicazione di sistema: Solamente in lingua inglese!
  • Novità con il Powershell: Powershell sostituisce adesso il prompt dei comandi all’interno del File Explorer
  • Ottieni Office si aggiorna completamente: Microsoft ha annunciato il nuovo Office Hub direttamente con il nuovo post della build. Maggiori informazioni nel nostro articolo dedicato
  • Introdotta la nuova schermata di condivisione: Leggi articolo dedicato
  • Migliorato il supporto high-DPI per le applicazioni desktop
  • Miglioramenti con il ridimensionamento delle schede
  • Miglioramenti con il VPN
  • Miglioramenti con l’accesso alle applicazioni tramite account Microsoft
  • Rinnovata la voce Dispositivi e Bluetooth
  • Introdotta la possibilità di rimozione luce blu
  • Continua esperienze app si aggiorna e diventa Cross-device experiences
  • Miglioramenti con la precisione del touchpad
  • BSOD diventa GSOD: Leggi l’articolo dedicato
  • Nuova icona condivisione:  Microsoft introduce una nuova icona per la condivisione dei file

Ancora altre novità interessanti

  • Scegli il colore più adatto: Microsoft ha introdotto un nuovo box di colori di sistema. Potrete scegliere manualmente (RGB, HSV o HEX) il vostro colore preferito e impostarlo come tema di default

  • Recupera spazio sul disco automaticamente: Microsoft ha introdotto una nuova opzione sotto le impostazioni della memoria per recuperare automaticamente spazio su disco cancellando file non più necessari (in particolare file temporanei). La pulizia avverrà, di default, ogni 30 giorni, ma potrete tranquillamente modificare l’arco di tempo a vostro piacere
  • Gestione sezione Wi-Fi migliorata: Microsoft ha anche provveduto ad unire in un’unica sezione molte opzioni delle precedenti voci Wi-Fi sense e Wi-Fi servizi sotto la nuova voce opzioni avanzate
  • Nuovo slider per modificare l’intensità di utilizzo del vostro PC: Microsoft ha introdotto un nuovo slider, su PC selezionati (per cui non tutti troveranno questa nuova funzione sin da oggi), per gestire maggiormente l’intensità di utilizzo del vostro PC e, quindi, migliorare le performance della vostra batteria. Potrete quindi modificare la “Power Mode” scegliendo massime prestazioni (e quindi minore batteria) o minime prestazioni (e quindi un ottimo risparmia batteria).

Start Screen e temi

  • Anche su Windows 10 sarà possibile adesso creare nuove cartelle sulla proprio home, esattamente come accade da qualche anno su Windows 10 Mobile. Basterà trascinare una tile sopra l’altra per creare una nuova cartella interattiva.
  • Nuova voce nelle impostazioni che consente di nascondere l’intero elenco delle applicazioni nel menu Start

Cortana

  • Gli sviluppatori possono adesso far interagire ancora maggiormente le proprie applicazioni Universal con l’assistente vocale predefinito di Microsoft. Maggiori dettagli nel post ufficiale di Microsoft.
  • Miglioramenti con la gestione dei promemoria
  • Le notifiche di Cortana appariranno adesso sul Windows Store con font maggiorato, affinchè gli utenti possano subito renderci conto di avere una notifica importante da leggere
  • Riprendi da dove hai lasciato (Cortana): Microsoft sta testando solamente negli Stati Uniti la nuova funzionalità che permette di riprendere il lavoro da dove si è lasciato anche su Cortana.
  • Adesso l’assistente vocale di Windows potrà controllare la musica in playback ed il volume del device (solamente negli Stati Uniti al momento)
  • Nuova scorciatoie per avviare Cortana: Adesso basterà utilizzare WIN + C per chiamare Cortana all’ascolto
  • Cortana permette adesso di impostare il vostro PC e tablet Windows 10! Leggi il nostro articolo dedicato per tutte le informazioni!

Windows Defender

Nuova applicazione di Windows Defender: Leggi il nostro articolo dedicato per tutte le informazioni!

Arrivano gli e-book sul Windows Store

Microsoft ha introdotto con Windows 10 Creators Update, sul Windows Store per PC, tablet e smartphone, i nuovi ebook. Al momento, come già fatto presente dalla redazione, gli ebook sono disponibili solamente sul mercato statunitense. Tutti gli e-book scaricati dal Windows Store, in formato e-Pub, verranno visualizzati sulla nuova sezione Libri di Microsoft Edge. Per maggiori informazioni vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra anteprima qui.

Arriva finalmente la Modalità Gioco

Grande novità è dedicata ai gamers. Come già annunciato nei mesi scorsi, Microsoft ha finalmente introdotto nella prossima build Insider una prima versione della nuova Modalità Gioco. Casa Redmond ha migliorato ulteriormente l’integrazione Beam-Windows 10, per permettere agli utenti di sfruttare al massimo le funzionalità di streaming offerte da Beam su Xbox e, appunto, altri dispositivi Windows 10. Vi sarà la possibilità di organizzare fantastici tornei, proiettare partite da Xbox a PC, da PC a Xbox e ancora su Smartphone. Microsoft sottolinea che lo streaming sarà in differita di solo circa mezzo secondo, parliamo di numeri veramente eccezzionali.

Tuttavia la principale funzionalità che la Modalità ci riserva è ben diversa. Una volta attivata la modalità, il gioco da voi avviato sfrutterà fino all’80% delle prestazioni, mentre il restante 20% rimarrà a disposizione del sistema per garantire il corretto funzionamento del PC. Potrete finalmente sfruttare la CPU del computer al massimo durante la vostra esperienza di gioco!

Nuova voce Gaming nelle Impostazioni

Congiuntamente al rilascio della nuova Modalità Gioco, Microsoft introduce anche la nuova voce Giochi nelle impostazioni di sistema avente logo Xbox. Al suo interno troverete alcune impostazioni per la nuova Game bar, GameDVR e broadcasting dei giochi. Potrete chiaramente anche modificare alcuni settaggi della Modalità Gioco stessa.

Introdotta la nuova sezione “Luce Notturna” per la riduzione della Luce Blu

Microsoft ha introdotto, nella sezione delle impostazioni dedicata alla gestione delle impostazioni dello schermo, riduzione della luce blu con il nome “Luce Notturna”, di seguito gli screen:

Introdotta la nuova sezione Risoluzioni problemi nelle Impostazioni

Microsoft sta piano piano smantallendo il Pannello di Controllo risalente a Windows XP, migrandolo sulla nuova Universal App Impostazioni. Questa sera arriva nelle Impostazioni dei nostri PC e Tablet la nuova sezione Troubleshooters, pagina dedicata alla risoluzione dei problemi dei nostri device.

Accessibilità

Introdotto il supporto al sistema Braille: Microsoft introduce con la nuova build 15025 il primo supporto, in versione beta, al sistema braille per l’assistente vocale. Per usare il nuovo sistema dovrete seguire i seguenti passi:

  • Assicuratevi che l’assistente vocale sia attivo. Impostazioni > Accessibilità e recatevi sulle impostazioni dell’assistente vocale e attivate la nuova sezione “Download Braille”
  • Una volta scaricato il nuovo sistema braille dovrete attivarlo semplicemente cliccando su “Enable braille”
  • Infine scegliere la lingua e la tavola braille che volete utilizzare
  • Nuova opzione mono audio option nell’accessibilità:
  • Introdotte le collezioni nel Feedback Hub: Disponibili con la nuova versione 1.1612.10251.0

Finestre “Compact Overlay”

Supporto alle nuove finestre “Compact Overlay”:  State guardando un film, dovete anche scrivere un’email, ma non volete stoppare la visione? Nessun problema. Grazie alla nuova modalità finestra in sovraimpressione (compatta) potrete gestire entrambe le operazioni contemporaneamente! Gli sviluppatori potranno attivare la nuova feature con futuri aggiornamenti (dopo il rilascio ufficiale di Creators Update).

Introdotta la funzionalità Blocco dinamico: Dynamic Lock bloccherà automaticamente il vostro PC Windows 10 quando non sarete in prossimità del vostro device connesso con bluetooth al vostro smartphone. Se il vostro PC non rileverà il vostro smartphone nelle vicinanze, automaticamente il PC andrà in standby. Per attivare la nuova funzionalità basterà recarsi su Impostazioni > Account > Opzioni d’accesso.

Queste sono le novità principali che Windows 10 Creators Update porterà sui vostri PC e tablet Windows 10 (le novità per Windows 10 Mobile le trovate in questo articolo). Sicuramente ci saremo persi qualche novità per strada, tuttavia crediamo di aver riportato tutte le novità principali che questo aggiornamento porterà sui nostri device. Mancano oramai pochissime ore alla disponibilità del nuovo major update su Windows Update. Tenetevi pronti e, chiaramente, sintonizzati sui nostri canali: vi comunicheremo in tempo reale non appena Microsoft avvierà il rilascio il Italia!

Articolo di: Aggiornamenti Lumia

Gianmarco Santoro

Studente di Scienze Fisiche, tecnico informatico di professione, appassionato storico del mondo della telefonia mobile e del mondo Windows è qui per raccontare e discutere insieme ai lettori di Aggiornamenti Lumia circa le novità che il futuro riserva alle nostre passioni!

  • Renato Riva

    Io ho tentato di installarlo giovedì sera attraverso l’Assistente aggiornamento (quanto mai ho tentato), ha provato ad aprirsi, non ce l’ha fatta ed è tornato ad Anniversary, che mi va anche bene, ma perché mi ha eliminato come utente comprese le cartelle a mio nome di Documenti e Immagini? Eppure sono io l’utente… Anche colpa mia che non ho fatto il backup di tutto prima di aggiornarlo, ma le altre volte il ripristino era sempre andato bene…a meta ottobre avevo installato Anniversary in maniera pulita, perfetto, adesso ho perso le cartelle ed ho il disco C frammentato al 3% che non si deframmenta…

    • Giamma950XL

      Conviene di gran lunga l’installazione pulita 😊!

  • Alessandro

    Scusate ma per aggiornare é sempre meglio fare un bachup come sempre? Che palle spostare tutto ogni volta!!

  • Alessandro

    Ma fare il backup direttamente da Windows 10 anziché spostare le cartelle manualmente é pratico e sicuro? C’è qualche guida?

    • Giamma950XL

      backup dei dati intendi? personalmente preferisco salvare i dati manualmente in una memoria di massa esterna! cmq sia per eseguire l’upgrade di sistema da Windows 10 Anniversary Update a Windows 10 Creators Update non cancella nessun dato

      • Alessandro

        Lo so ma ho sentito di qualcuno che ha avuto problemi di perdita di dati..

        • Giamma950XL

          infatti proprio a causa di questi dubbi credo che il miglior modo di mettere al sicuro dati personali sia proprio il salvataggio manuale