Microsoft potrebbe presto annunciare l’abbandono delle vecchie applicazioni Windows Phone

Come anticipato precedente nel nostro articolo, la futura versione di Windows 10 Mobile quasi certamente non permetterà di installare ed utilizzare le vecchie applicazioni scritte per Windows Phone.

A darne notizia è il noto leaker francese Gustave, il quale è riuscito ad installare sul proprio device una delle ultime build Windows 10 Mobile in fase di test interni (non Feature 2, ben altro…) e provare ad utilizzare applicazioni Silverlight scritte, appunto, per il vecchio sistema operativo di Microsoft Windows Phone 8. Questo è il risultato:

Il messaggio è molto eloquente: Le applicazioni silverlight non sono più supportate in questa versione di Windows. Cosa comporterà questo? Semplice… tante applicazioni che ci portiamo dai tempi di Windows Phone verranno perdute una volta per tutte e, tra queste, troviamo proprio l’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo: Whatsapp! Comunque non preoccupatevi, stiamo parlando di una versione di Windows 10 Mobile che non sarà mai rilasciata nei nostri device Lumia (o HP e Acer) che conosciamo oggi, ma in dispositivi mobile che ancora non sono presenti sul mercato. Inoltre, a mio modestissimo avviso, si tratterebbe di un forte passo in avanti da parte di Microsoft: un definitivo abbandono del Windows 10 Mobile che conosciamo oggi, per investire in un OS completa diverso, in qui le Universal App faranno da padrone.

Non ci resta che attendere qualche mese per scoprire la nuova strategia di Microsoft! Voi che idea vi state facendo? Come si comporteranno le software house?

Articolo di: Aggiornamenti Lumia
Via: MSPU

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.