Quale versione di Windows 10 Mobile mai rilasciata è la più prestante?

Questo articolo cercherà di arrivare ad una conclusione riguardo un confronto “prestazionale” tra le tre versioni del sistema operativo per Windows 10 Mobile – ovvero November Update (10586 – Threshold), Anniversary Update (14393 – Redstone 1) e Creators Update (15063 – Redstone 2). Per il riepilogo delle nuove funzionalità  introdotte con l’aggiornamento “Creators Update” vi consigliamo di leggere il nostro articolo oppure consultare il nostro video a fondo pagina.

Se dovessimo fare affidamento, esclusivamente, alla nostra “percezione” non è facile stabilire un vincitore. Per avere dei dati “oggettivi”, come il precedente confronto, abbiamo effettuato dei test con due benchmark (Basemark OS | Antutu) e abbiamo cronometrato l’apertura di varie applicazioni. I nostri risultati riportano Windows 10 Mobile Anniversary Update (aka Redstone 1) come la versione più prestante tra le tre versioni del SO.

Piccola premessa: il Lumia 950 XL è stato formattato prima di effettuare tutte le prove, quindi, sia quando è stato reinstallato Threshold – tramite Windows Device Recovery Tool – e sia dopo aver installato le due versioni di Redstone. Inoltre sono state disinstallate tutte le applicazioni, come la suite Office, lasciando soltanto quelle di sistema. Tutte le applicazioni aperte in background sono state chiuse prima di effettuare il benchmark e prima di aprire ogni singola applicazione.

RISULTATI

Di seguito tutte le operazioni effettuate con i relativi tempi e, successivamente, i risultati dei benchmark. L’unità di misura dei seguenti punteggi sono i secondi:

CONCLUSIONI

Nel primo confronto, le tre versioni del sistema operativo si “compensano”, sommando i punteggi la versione più veloce è November Update che per tutte le procedure ha impiegato 54 secondi mentre Anniversary Update 55,71 secondi e Creators Update 56,80 secondi. Le differenze sono minime, questo è certo, tuttavia nel corso dei nostri test la prima versione pubblica di Windows 10 Mobile è risultata la più veloce ad eseguire le precedenti operazioni. I risultati del benchmark, invece, mettono in risalto come l’Anniversary Update (ovvero Redstone 1) abbia determinato un netto miglioramento prestazionale al dispositivo. I risultati dei benchmark ci sembrano molto validi:

  • Basemark OS: ha rilevato un miglioramento costante della sezione “Web” proprio come i punteggi del test HTML. La sezione “System” evidenzia come Creators Update, rispetto ad Anniversary Update, abbia avuto un drastico calo.
  • Antutu: medesimo discorso per Antutu; l’esperienza d’uso del sistema operativo (UX) ha subito un calo da Anniversary Update a Creators Update.

Sembra che Microsoft abbia prestato pochissima attenzione al nuovo grande aggiornamento per il sistema operativo mobile; Windows 10 Mobile Creators Update ha introdotto pochissime “novità importanti” portando anche ad un calo prestazionale. Segno che Microsoft già pensasse di “eliminare” l’attuale Windows 10 Mobile? Beh, la risposta è certamente positiva. Cogliamo l’occasione per invitarvi a leggere, qualora non lo abbiate ancora fatto, la nostra anteprima su Windows 10 Mobile Redstone 3 con a bordo la nuova CShell.

Video Creators Update

 

Siamo molto curiosi, cari lettori di Aggiornamenti Lumia, di leggere la vostra opinione nei commenti. Adesso a voi la parola. Lasciando da parte per un secondo le centinaia di novità introdotte, avete notato anche voi un miglioramento generale delle prestazioni? Confrontatevi tra voi nei commenti a seguire…

Articolo di: Francesco Mainiero

Francesco Mainiero

Studente in Neuroscienze e appassionato sin da bambino dalla tecnologia, informatica e soprattutto del "mondo Microsoft". Molto interessato alla branchia della Neuroinformatica. Felice di essere membro del team di Aggiornamenti Lumia.