Joe Belfiore conferma il non arrivo di Windows 10 on ARM per smartphone [La scoperta dell’acqua calda]

A screditare i tantissimi rumors, infondati, sull’arrivo del nuovo Windows 10 on ARM su presenti o futuri smartphone ci ha pensato finalmente Joe Belfiore, il tanto amato dipendente Microsoft responsabile, ai tempi, dello sviluppo di Windows Phone.

In occasione di una video-chat tenuta la scorsa notte su Mixer tra il team Windows Insider e gli utenti Windows 10, Joe Belfiore ha finalmente smentito una volta per tutte che Microsoft non è assolutamente al lavoro su un nuovo smartphone con a bordo la versione completa di Windows 10, figuriamoci se tale versione arriverà sugli attuali smartphone Windows 10 Mobile. Come da titolo, aggiungeremmo, è la scoperta dell’acqua calda! La nostra ironia è condivisibile, probabilmente, da molti dei nostri lettori abituali: saprete infatti che lo scorso Giugno la nostra redazione ha svelato in esclusiva italiana la futura versione di Windows 10 Mobile Redstone 3 con a bordo la nuova cshell, soffermandoci molto anche sul nuovo Continuum 2.0 con tanto di video. Se avete letto i nostri due articoli avrete certamente capito che Microsoft, attualmente, è al lavoro sì su una nuova versione “rivoluzionaria” di Windows 10 Mobile, ma certamente questa ha poco a che fare con un’ipotetica versione completa di Windows 10 installata su processore ARM. Windows 10 e Windows 10 Mobile, con o senza cshell, non saranno mai un’unica cosa: sebbene Microsoft stia lavorando internamente per cercare di far assomigliare sempre più il secondo al primo, i due sistemi resteranno, almeno per come stanno oggi le cose, distinti l’uno dall’altro. Alcuni esempi? Attualmente le più recenti build interne di Windows 10 Mobile sono caratterizzate da un nuovo Action Center con tanto di Fluent Design, nuove tile grandi in stile Windows 10 e dalla stessa tastiera (tanto per fare alcuni esempi), ma certamente non sono in grado di girare applicazioni x86 o x64, le quali possono essere avviate solo su PC Windows 10.

Windows 10 Mobile Redstone 3 con cshell è la versione di Windows 10 Mobile su cui sta lavorando attualmente Microsoft: tuttavia questo non significa che sarà la scelta definitiva. Al momento parliamo di esperimenti, test interni e nient’altro. La notizia certa è che non dovrete mai aspettarvi dal colosso di Redmond uno smartphone con una versione completa di Windows 10, ma sperare in Windows 10 Mobile cshell.

Articolo di: Aggiornamenti Lumia

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.