Ecco come Microsoft abbandonerà Windows 10 Mobile con il nuovo Feature 2

Manca oramai poco più di un mese al rilascio di Windows 10 Fall Creators Update, la nuova versione di Windows 10 per PC e tablet. Come saprete bene non vi sarà alcun Fall Creators Update per il nostro amato Windows 10 Mobile, ma solamente un aggiornamento chiamato, in codice, Feature 2. In molti hanno comparato il nuovo Windows 10 Mobile Feature 2 a Windows Phone 7.8, per sottolineare come siamo veramente giunti al termine di un ciclo di vita, e in effetti non hanno per niente torto. Con questo articolo vi spiegheremo nel dettaglio, ma rimanendo sempre più semplici possibili nell’esposizione, come Microsoft abbandonerà silenziosamente il proprio sistema operativo mobile.

Addio alle nuove app

Se siete nostri lettori abituali saprete con estrema precisione quali applicazioni vengono aggiornate su Windows 10, quali applicazioni per Windows 10 e Windows 10 Mobile e quali nuove applicazioni, invece, sono rilasciate solo per PC e tablet. Probabilmente vi domanderete il perché alcune Universal App non vengono da mesi aggiornate su mobile, mentre continuano a ricevere regolari aggiornamenti su PC: è tutta questione di SDK e versioni di Windows 10. Partiamo pubblicando una lista di applicazioni esaustiva, ma non completa, di tutte le applicazioni di sistema che non ricevono più aggiornamenti su Windows 10 Mobile (o comunque sia ricevono soli bug fix indispensabili), mentre continuano ad evolversi su PC e tablet Windows 10:

  • Microsoft Foto: Sapete a quando risale l’ultimo aggiornamento di Foto per Windows 10 Mobile? Beh, se non lo sapete ve lo diciamo noi. L’attuale applicazione disponibile per smartphone è numerata 2017.531.10022.0, compilata nel lontano 2 Giugno 2017; l’attuale applicazione disponibile per PC, tablet e HUB è invece numerata 2017.39081.14120.0, compilata solamente lo scorso 8 Agosto (soli 2 giorni fa dal momento in cui ho scritto questo articolo). Nel corso di questi due mesi Microsoft ha apportato grandissime novità: Story Remix, disegni a mano, creazione mix video e tantissimo altro mai arrivato su mobile.
  • Calcolatrice: Pensate, anche la calcolatrice non riceve più aggiornamenti su Windows 10 Mobile da ben 4 mesi (l’ultima versione compilata risale all’11 Maggio). Su PC e tablet la storia è chiaramente ben diversa: l’ultimo aggiornamento risale ad appena sei giorni fa (7 Settembre). In questi mesi, ricordiamo, è stato introdotto il supporto al Fluent Design e altre funzioni di calcolo.
  • Registratore vocale: In questo caso l’ultimo aggiornamento rilasciato per gli smartphone risale al 6 Giugno 2017 (versione 2017.605.5), contro la versione 2017.901.522.22 distribuita appena sei giorni fa su desktop
  • Fotocamera: Anche un’applicazione fondamentale quale la fotocamera è in procinto di non ricevere più aggiornamenti su Windows 10 Mobile. Negli ultimi due mesi l’app ha ricevuto solamente un aggiornamento su mobile, un aggiornamento che si è limitato a correggere alcuni problemi minori (versione 2017.517.32.0), mentre su PC e tablet stanno lavorando per introdurre (lo scoprirete nelle prossime settimane) tante interessanti novità relative al layout dell’app. Si è arrivati qui alla versione ben più recente numerata 2017.727.20.0, compilata per solo desktop, niente mobile!
  • Groove Musica e Film & TV: Anche queste applicazioni nell’ultimo mese sembrano aver imboccato una strada senza ritorno. Microsoft ha iniziato a compilare le nuove versioni di questi due servizi fondamentali solo per PC e tablet. L’ultima versione di Film & TV, numerata 2019.17081.12811.0 non è arrivata su Windows 10 Mobile, così come la versione 2019.17072.15411 di Groove Musica… stesso discorso.
  • Altre applicazioni: Potremo continuare la nostra lista con applicazioni quali Mixed Reality Viewer, precedentemente chiamata View 3D, in arrivo nelle prossime settimane solamente su PC e tablet, oppure Paint 3D, mai arrivato su Mobile ecc. ecc.

Ma perché tutto questo?

Ma se sono Universal App, perché mai Microsoft ha deciso di non aggiornarle più su Windows 10 Mobile? La risposta è più semplice di quanto possiate immaginare: tutta colpa di Windows 10 Fall Creators Update e Feature 2. Dopo l’uscita pubblica di Windows 10 Creators Update (aka Redstone 2), Microsoft ha cominciato a sviluppare nuove build Insider distinte per quanto riguarda PC e Mobile, da qui la differente numerazione delle build Insider; le build PC sono numerate 162xx, le build mobile 152xx. Questa differente numerazione deriva dai branch di sviluppo differenti utilizzati da Microsoft per compilare le nuove build e da cui, appunto, discendono distinti SDK (Software Development Kit). Microsoft ha in questi giorni iniziato ad aggiornare tutte le sue applicazioni utilizzando il nuovo SDK di Windows 10 Fall Creators Update e persino di Redstone 4, con una conseguenza tragica per i nostri smartphone Windows 10 Mobile, anche aggiornati all’ultima build Insider di Feature 2 (build 15250): possiamo salutare tutte le nuove funzionalità in fase di test su PC e tablet. Vi facciamo un esempio pratico di come Microsoft stia concretamente bloccando gli aggiornamenti su Windows 10 Mobile: prendiamo in esame l’app Registratore Vocale, una delle più semplici app sviluppate da Microsoft. Nella giornata di ieri gli sviluppatori hanno rilasciato sul canale veloce (con skip ahead attivato) la nuova versione 2017.901.522.0; abbiamo provveduto ad analizzare il pacchetto rilasciato sul canale Insider per capire quali device potessero effettivamente aggiornare la Calcolatrice a questa versione: questo è quanto riportato dal manifest dell’applicazione (cos’è il manifest? Un file fondamentale presente in ogni app nel quale è registrato ogni device compatibile su cui può girare l’app in questione):

Vi chiedete cosa significhi tutto ciò? Cerchiamo di spiegarvelo molto semplicemente. L’applicazione di registrazione può essere installata su tutti i device Windows 10 (questo ce lo dice la prima riga evidenziata, Windows.Universal), ovvero su PC, tablet, smartphone, Xbox, HUB e persino HoloLens, ma attenzione: sarà necessario come versione del sistema operativo almeno la build 16362. Ok, aspetta, ma non abbiamo prima detto che Windows 10 Mobile Feature 2 si ferma alla build 15250? Ecco, abbiamo trovato l’inghippo: la nuova versione di registratore vocale non può girare sul nostro Windows 10 Mobile. Ma allora cosa significa quel Windows.Desktop che troviamo subito dopo (seconda riga evidenziata)? Microsoft permette agli utenti possessori di un PC con Creators Update (Build 15063) di installare tuttavia l’aggiornamento del registratore vocale senza alcun problema. Quindi, ricapitolando: La build 15063 di PC e tablet può installare l’aggiornamento, la medesima build su Mobile invece no. Ecco come Microsoft è riuscita a bloccare la distribuzione di tantissimi nuovi aggiornamenti su Windows 10 Mobile!

Insomma, Microsoft ha iniziato ad aggiornare le sue app a Fall Creators Update, aggiornamento mai arrivato su Windows 10 Mobile (e che mai arriverà) e persino, per gli utenti Insider iscritti al canale veloce, a Redstone 4. Questo significa che tutte le prossime novità che il colosso di Redmond andrà ad introdurre sulle proprie app, arriveranno mediante nuovi SDK e pertanto non disponibili sui nostri smartphone. Insomma, se già ci lamentavamo dell’abbandono da parte degli sviluppatori autonomi, a brevissimo faremo altrettanto per quanto riguarda il supporto della stessa Microsoft. Cosa ne pensate di questa situazione? Ne eravate già a conoscenza? Fatecelo sapere nei commenti a seguire…

Articolo di: Aggiornamenti Lumia

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.