Microsoft Garage

Microsoft potrebbe presentare il suo dispositivo pieghevole già il prossimo anno [Rumors]

Interessanti indiscrezioni riguardo il futuro di Microsoft nel settore mobile giungono dai colleghi di Windows Central. Secondo quanto raccolto dalla redazione, il colosso di Redmond potrebbe presentarsi nuovamente sul mercato della “telefonia” il prossimo anno con un dispositivo pieghevole rivoluzionario, basato su Windows Core OS (precedentemente conosciuto come Andromeda) e Cshell. Sarà vero?

“Surface Phone” nel 2018?

A quanto pare questa volta Microsoft fa sul serio. Dopo aver abbandonato Windows Mobile, Windows Phone 7, Windows Phone 8/8.1 e, possiamo dire oggi anche Windows 10 Mobile, Microsoft sembra pronta nuovamente a mescolare le carte sul tavolo, presentando un nuovo prodotto semplicemente rivoluzionario, diverso da quanto attualmente il mercato offre ai propri utenti. Si parla di un nuovo dispositivo pieghevole equipaggiato da Windows 10 e, più in particolare, Windows Core OS, una sua particolare versione modulare in grado di adattarsi a qualsiasi dispositivo di qualsiasi dimensione. Windows Central parla anche della famosa Cshell, la nuova shell sviluppata internamente da Microsoft che, almeno inizialmente, era prevista per il lancio pubblico per gli attuali dispositivi Windows 10 Mobile (vedi la nostra esclusiva qui), iniziativa successivamente abbandonata durante lo sviluppo di Windows 10 Redstone 3. Senza entrare in discorsi troppo complicati, per fare una sintesi di quello che potrebbe accadere il prossimo anno, Microsoft sarebbe al lavoro per rilasciare sul mercato un device differente da quello offerto oggigiorno dalla concorrenza rappresentata principalmente da aziende quali Apple, Samsung, Google e Huawei, un device pieghevole e con pieno supporto alla penna (Windows Ink), nonché alle funzionalità telefoniche. Questo non significa che questo presunto device risulti uno smartphone alla fine dello sviluppo, ma più un convertibile (PC-Smartphone), persino tascabile.

Stando sempre alle informazioni raccolte da Windows Central, questo device sarà equipaggiato da un processore ARM (di ultima generazione), in grado di girare tutte le Universal App sviluppate con questa architettura (possiamo confermare che già dalla scorsa Estate Microsoft ha aggiornato la maggior parte del proprio portafoglio app rilasciando le nuove app Windows Desktop compatibili con processore ARM). Tuttavia non è ancora chiaro se questo sarà in grado di girare anche applicazioni Win32.

Sarà una notizia vera? Microsoft proverà nuovamente a rilanciarsi sul mercato mobile? Non ci resta che attendere il prossimo anno per scoprirlo…

Articolo di: Aggiornamenti Lumia

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.