Whatsapp avvia ufficialmente la fase beta (privata) di Whatsapp Desktop per Windows 10 [X1]

NOTA – Questa mattina è disponibile al download la nuova versione 0.2.6958. Il team di WhatsApp ha rimosso l’autenticazione tramite Facebook, riaprendo i test a tutti gli utenti. Se il Microsoft Store vi dice che l’applicazione non è disponibile al download, potete scaricarla dal nostro link MEGA. Segnaliamo, prima di concludere, che questa versione è instabile, per tanto non consigliamo di sostituire il client pubblico con questa agli utenti meno esperti.

Articolo originale,

La scorsa settimana vi abbiamo segnalato l’arrivo di un (inaspettato) nuovo aggiornamento per l’applicazione ufficiale WhatsApp Desktop per Windows 10 (PC). Inaspettato perché sono dovuti passare ben 7 mesi per ricevere un nuovo aggiornamento: tutti noi eravamo convinti che WhatsApp avesse rinunciato a rilasciare la propria applicazione sul Microsoft Store. In realtà non è così, anzi. Da questa mattina è iniziata ufficialmente la fase di beta testing del client nativo di WhatsApp per Windows 10 Desktop: tutti gli utenti che precedentemente avevano scaricato l’applicazione (con il nostro file appx, per esempio) sono stati scacciati; solamente quelli autorizzati possono da questa mattina testare la nuova applicazione di WhatsApp Desktop!

WhatsApp Desktop – Solo per gli autorizzati

Con nostra grande sorpresa, questa mattina il team di WhatsApp, rilasciando un nuovo aggiornamento di WhatsApp Desktop, ha fatto fuori letteralmente tutti gli utenti che precedentemente avevano scaricato l’applicazione senza autorizzazione. Da quest’oggi WhatsApp Desktop risulta scaricabile ufficialmente dal Microsoft Store (da tutti gli utenti!), tuttavia c’è un grosso ma: solamente le persone autorizzate potranno effettivamente testare il nuovo client. Infatti, una volta installato WhatsApp Desktop, vi verrà richiesto di accedere al vostro account utilizzando le vostre credenziali di Facebook; solamente gli utenti inseriti nella “whitelist”, una volta effettuato l’accesso, saranno autorizzati ad usufruire dei servizi di WhatsApp, tutti gli altri riceveranno l’errore “403: Forbidden”. A seguire alcuni screenshot:

Come potete notare, il team di WhatsApp ha rimosso il log-in tramite codice QR, obbligando gli utenti ad accedere tramite Facebook. Qualora non siate autorizzati, uscirà fuori l’errore 403 che vi impedirà di utilizzare l’applicazione. La versione in fase di test è la 0.2.6943d. Nel primo screenshot si può chiaramente leggere il seguente avviso:

Thanks for dogfooding the native client beta! 

Il team parla di client nativo: sinceramente non sappiamo il perché abbiano utilizzano queste specifiche parole, tuttavia sappiate che si tratta di una semplice applicazione WebView e non assolutamente di un client UWP (ergo, non aspettatevi un’applicazione che giri anche su Mobile).

Download

Ricordandovi nuovamente che l’applicazione non potrà essere testata da tutti gli utenti, se non quelli autorizzati, vi invitiamo a scaricare il nuovo client di WhatsApp Desktop collegandovi al seguente link del Microsoft Store:

Articolo di: Aggiornamenti Lumia

 

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.