Ufficiale! Le prossime build Insider di Windows 10 Redstone 4 introdurranno le funzionalità Sets e Timeline

E’ adesso ufficiale. Microsoft ha da pochissimi minuti comunicato l’arrivo di due importantissime nuove funzionalità per Windows 10 Redstone 4, quindi per i soli utenti Insider iscritti al canale veloce. Parliamo di Sets (anche conosciuta sotto il nome di Tabbed Shell) e Windows Timeline. Scopriamo insieme di cosa si trattano.

Windows Timeline

La prima non è certamente una novità dell’ultimo minuto, anzi. Microsoft aveva programmato di rilasciare questa funzionalità già con Windows 10 Fall Creators Update (1709), disponibile pubblicamente dallo scorso Ottobre per Windows 10 (PC e tablet), tuttavia questo non è avvenuto, posticipando il roll-out al nuovo Redstone 4, attualmente in fase di test con i soli utenti Insider. Timeline è un’interessante feature in arrivo per Windows 10 che permette di consultare comodamente tutti i documenti, applicazioni e servizi utilizzati in ordine di tempo cronologico ed avviarli con un semplice click: basterà avviare Windows Timeline, un vero e proprio desktop cronologico, e visualizzare tutte le applicazioni salvate in memoria. Segue il video ufficiale di Microsoft che rivela il semplice funzionamento di Timeline:

 

Microsoft ha comunicato ufficialmente questa sera, tramite il proprio blog dedicato agli Insider, che la funzionalità Windows Timeline sarà rilasciata a breve agli utenti Insider iscritti al canale veloce.

Sets (Tabbed Shell)

Questa è una super novità annunciata da Microsoft, che potrebbe arrivare, salvo ripensamenti futuri, con Windows 10 Redstone 4. Come funziona? Microsoft ha svelato che con le prossime build Insider sarà possibile, solamente per una ristretta utenza Insider, avviare più istanze (tab) di una stessa applicazione Universal. Insomma, per farla molto breve e semplice, ogni applicazione Universal sarà in grado di gestire vere e proprie schede come già avviene con Microsoft Edge, ma non solo. Come potrete vedere dal video successivo, la nuova versione di Windows 10 in fase di sviluppo permetterà di avviare più applicazioni e disporle in diversi tab (schede) all’interno della stessa finestra. In futuro, molto probabilmente, sarà possibile avviare in schede anche applicazioni Win32. A seguire il video trailer pubblicato su Youtube da Microsoft:

 

Si trattano di grandissime novità che, ripetiamo, dovrebbero (utilizziamo il condizionale) arrivare con il prossimo major update di Windows 10, previsto per Marzo 2018. Niente vieta che con il passare del tempo, e dello sviluppo, qualcosa cambi e che parte di queste funzionalità siano rinviate nuovamente a data da destinarsi. Non ci resta che attendere la prossima build Insider per provare con le nostre mani queste bellissime novità.

Articolo di: Aggiornamenti Lumia
Fonte: Microsoft

 

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.