Microsoft rinnova completamente la funzionalità “Non disturbare” con Windows 10 Redstone 4 [Screen]

Vi domandate quali altre novità sono in arrivo con la prossima build Insider di Windows 10 Redstone 4? Non tantissime, ma certamente una modifica interessante deve ancora essere svelata dagli ingegneri Microsoft: parliamo della nuova sezione “Non disturbare” (in inglese Quiet hours), che finalmente si sgancia da Cortana diventando una funzionalità nativa di Windows 10!

Non disturbare arriva nelle Impostazioni

Con la prossima build Insider di Windows 10, in arrivo tra pochissime ore, Microsoft rinnoverà completamente l’esperienza con la funzionalità “Non disturbare”, utility che permette dalla sua introduzione, risalente ai tempi di Windows Phone, di bloccare notifiche di chiamate, messaggi e di tutte le altre applicazioni, in un intervallo di tempo da voi selezionabile. Questa funzionalità è al momento “nascosta” sotto la voce “Appunti” di Cortana e attivabile anche dal Centro notifiche, tuttavia manca una vera e propria sezione nelle Impostazioni di Windows che permette di regolare a piacere questa feature (attualmente le notifiche saranno disattivate di default dalla mezzanotte alle 6 del mattino). Finalmente la situazione sta per cambiare: con il major update di Windows in arrivo il prossimo Marzo, le impostazioni riceveranno la nuova voce “Non disturbare”, sotto la sezione Sistema, nella quale potremo scegliere se:

  • Ricevere tutte le notifiche (funzionalità non disturbare disattivata)
  • Ricevere le sole notifiche prioritarie (sceglierete voi le applicazioni prioritarie)
  • Ricevere solamente le notifiche “allarmi” (tutte le notifiche saranno bloccato salvo quelle di estrema importanza)

Screenshot

A seguire trovate un’anteprima della nuova posizione di “Non disturbare” nelle impostazioni di Windows 10:

Non ci resta che attendere la nuova build Insider per poter provare anche questa nuove feature. Cosa ne pensate?

Articolo di: Aggiornamenti Lumia
Via: CoreInsiderProgram

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.