Groove Music Sessions – Ecco come Microsoft aveva intenzione di innovare l’applicazione musicale di Windows 10 [Chicca]

Purtroppo, come probabilmente molti di voi già sapranno, Microsoft ha deciso ad inizio anno di chiudere gli investimenti sul proprio servizio musicale Groove Musica, preferendo una collaborazione con Spotify. Dopo aver cancellato il servizio musicale in streaming che permetteva agli utenti, dietro abbonamento, di ascoltare qualsiasi brano musicale disponibile in rete, Microsoft ha persino annunciato, di recente, l’abbandono delle applicazioni per iOS e Android. Ma sapete che i progetti per Groove Musica erano veramente interessanti? La nostra redazione è riuscita a mettere le mani su una di queste funzionalità, una feature molto interessante, che purtroppo non è mai più stata pubblicata da Microsoft. Vi presentiamo Groove Music Sessions, la funzionalità radiofonica di Groove mai sbarcata in via ufficiale.

Groove Musica – Radio privata

Premessa – Si tratta di una funzionalità a cui Microsoft aveva iniziato a lavorarci nel lontano Giugno 2016: le immagini e le informazioni che abbiamo pubblicato a seguire sono esclusivamente tratte da documenti interni a Microsoft che presumibilmente mostrano, più che una feature sviluppata, un concept di quello che sarebbe dovuta diventare.

Conclusa la premessa doverosa, passiamo al contenuto. Microsoft aveva quindi grandi progetti per la propria applicazione di streaming musicale: non solo musica online, non solo un lettore musicale, ma anche un vero e proprio servizio di radio streaming! Microsoft stava lavorando internamente per rilasciare in futuro una funzionalità radiofonica su Groove Musica, sia per Windows 10 e Windows 10 Mobile, che avrebbe permesso a qualsiasi utente di creare una propria “sessione radiofonica privata”, con la quale condividere brani musicali con i propri amici. A seguire vi proponiamo la procedura che Microsoft aveva studiato per creare una sessione radiofonica:

  • Primo passo: Il primo step è quello di creare la sessione radiofonica privata, scegliendo gli amici da invitare. Adesso non dovrete far altro che aspettare che i vostri amici accettino di partecipare alla sessione
  • Secondo passo: Una volta che uno (o più amici) hanno accettato, sarà possibile iniziare a scegliere le canzoni da lanciare nella vostra sessione radiofonica. Sarà possibile scegliere una o più canzoni (che automaticamente andranno in coda)

Semplice no? Tuttavia la funzionalità radio non si sarebbe limitata a questo. Groove Musica, in base alle vostre preferenze, e in base alle preferenze dei partecipanti alla vostra radio, avrebbe suggerito i brani musicali che presumibilmente sarebbero stati graditi dagli utenti in ascolto e avrebbe permesso persino di far comunicare i partecipanti alla radio: esatto, Groove Musica avrebbe dovuto ricevere una funzionalità chat integrata!

Radio-chat

Questa funzionalità è veramente interessante: gli utenti che partecipano alla sessione radiofonica possono, o meglio, avrebbero potuto comunicare tra di loro grazie ad una comodissima chat integrata. Ascoltare buona musica, condividere emozioni insieme, chattare in libertà e fornire feedback sui brani in ascolto: questo è quello che la funzionalità Groove Music Sessions avrebbe garantito a tutti gli utenti possessori di un device Windows 10 e Windows 10 Mobile. Ci teniamo a precisare anche Windows 10 Mobile, in quanto nel 2016 Microsoft aveva ancora grandi progetti per questo sistema operativo; ma come tutti sappiamo sia i grandi progetti per Windows 10 Mobile che per quelli di Groove Musica sono stati ufficialmente abbandonati.

Cosa ne pensate di Groove Music Sessions? Vi sarebbe piaciuto creare stazioni radiofoniche private e invitare i vostri amici comodamente con il vostro Lumia o PC? Fatecelo sapere nei commenti a seguire…

Articolo di: Aggiornamenti Lumia

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.