Microsoft rilascia il nuovo menu start ridisegnato di Windows 10 sul canale Beta (Insider)

Microsoft ha iniziato il rilascio di una nuova build di Windows 10: Build 20142.432 Windows 10, per gli utenti Insider iscritti al canale beta (ex anello lento), introducendo tutte le novità rilasciate nelle scorse settimane sul canale dev (ex anello veloce). A seguire il changelog completo!

Changelog Build 20142.432

Novità

Tile a tema in Start

Stiamo aggiornando il menu Start con un design più snello che rimuove le placche a tinta unita dietro i loghi nell’elenco delle app e applica uno sfondo uniforme e parzialmente trasparente alle piastrelle. Questo design crea un bellissimo palcoscenico per le tue app, in particolare le icone di Fluent Design per Office e Microsoft Edge, nonché le icone ridisegnate per le app integrate come Calcolatrice, Posta e Calendario che abbiamo iniziato a lanciare all’inizio di quest’anno.

Questo raffinato design Start è perfetto sia per il tema scuro che per quello chiaro, ma se stai cercando un tocco di colore, prima assicurati di attivare il tema scuro di Windows e quindi attiva “Mostra il colore dell’accento sulle seguenti superfici” per “Avvia, barra delle applicazioni e centro operativo “in Impostazioni> Personalizzazione> Colore per applicare in modo elegante il tuo accento al riquadro Start e ai riquadri.

ALT + TAB tra app e siti

Sei un multitasker? Con questa build, le tue schede aperte in Microsoft Edge inizieranno ad apparire in Alt + TAB, non solo in quella attiva di ogni finestra del browser. Stiamo apportando questa modifica per consentirti di tornare rapidamente a tutto ciò che stavi facendo, ovunque lo stavi facendo.

Se preferisci un numero inferiore di schede o la classica esperienza Alt + TAB, abbiamo aggiunto alcune impostazioni per te in Impostazioni> Sistema> Multitasking. Puoi configurare Alt + Tab per mostrare solo le ultime tre o cinque schede o scegliere di disattivare completamente questa funzione. Questa funzionalità richiede una build Canary o Dev di Microsoft Edge (versione 83.0.475.0 o successiva).

Miglioramento dei siti aggiunti in Microsoft Edge

Abbiamo un’altra nuova funzione su cui stiamo lavorando per renderti più efficiente durante la navigazione sul Web: accesso rapido alle schede dei tuoi siti aggiunti. Facendo clic su un sito appuntato sulla barra delle applicazioni ora verranno visualizzate tutte le schede aperte per quel sito in una qualsiasi delle finestre di Microsoft Edge, proprio come ti aspetteresti per qualsiasi app con più finestre aperte.

Questa funzione richiede Microsoft Edge Insider Build 85.0.561.0 o versione successiva (Canarie o Dev Channel). NOTA: poiché si tratta di un’anteprima anticipata, i siti esistenti sulla barra delle applicazioni non sperimenteranno questo nuovo comportamento fino a quando non verranno rimossi e re-bloccati.

Una barra delle applicazioni più personalizzata per i nuovi utenti

Vogliamo aiutare i clienti a ottenere il massimo dai loro PC fin dal primo giorno, e questo inizia con un’esperienza più pulita, più personalizzata, pronta all’uso per darti il contenuto che desideri e meno ingombro. Ciò ci fornisce un’infrastruttura flessibile basata su cloud per testare la ricezione da parte dei clienti del contenuto predefinito della barra delle applicazioni e personalizzare questi layout in base al segnale dell’utente e del dispositivo. Valuteremo le prestazioni delle singole proprietà predefinite, monitorando i dati diagnostici e il feedback degli utenti per valutare la ricezione di un pubblico. Utilizzando queste informazioni, perfezioneremo i layout predefiniti per ridurre al minimo l’ingombro e le percezioni del bloatware. Questa esperienza è limitata alla creazione di un nuovo account o ai primi scenari di accesso. Non useremo la barra delle applicazioni programmabile per modificare il layout della barra delle applicazioni su account esistenti.

Miglioramento dell’esperienza di notifica

Stiamo apportando alcune modifiche per migliorare l’esperienza di notifica in Windows 10. Innanzitutto, scopri da dove proviene il tuo brindisi controllando il logo dell’app in alto. Fatto con la notifica? Seleziona la X nell’angolo in alto a destra per eliminare rapidamente e andare avanti con la tua vita.

In secondo luogo, stiamo disattivando la notifica Focus Assist e il toast di riepilogo per impostazione predefinita, quindi non informeremo più gli utenti che Focus Assist è stato attivato tramite una regola automatica tramite una notifica. Questo può essere ripristinato al comportamento precedente tramite Impostazioni.

Rendere le impostazioni ancora migliori

Stiamo continuando a lavorare per portare le funzionalità dal Pannello di controllo in avanti in Impostazioni. Come parte di questo impegno in corso, stiamo migrando le informazioni trovate nella pagina Sistema del Pannello di controllo nella pagina Impostazioni Informazioni in Impostazioni> Sistema> Informazioni. I collegamenti che aprirebbero la pagina Sistema nel Pannello di controllo ora indirizzano a Informazioni nelle Impostazioni. Stiamo inoltre apportando nuovi miglioramenti come la copia delle informazioni del tuo dispositivo e la semplificazione delle informazioni di sicurezza mostrate. E non preoccuparti: se stai cercando controlli più avanzati che risiedessero nella pagina Sistema nel Pannello di controllo, puoi ancora raggiungerli dalla pagina Informazioni moderna se ne hai bisogno!

Ci saranno altri miglioramenti in arrivo che avvicineranno ulteriormente le Impostazioni al Pannello di controllo. Se fai affidamento su impostazioni che esistono solo nel Pannello di controllo oggi, invia un feedback e facci sapere quali sono queste impostazioni.

Miglioramento dell’esperienza tablet per i dispositivi 2 in 1

In precedenza, quando si staccava la tastiera su un dispositivo 2 in 1, appariva un brindisi di notifica che chiedeva se si desidera passare alla modalità tablet. Se si seleziona Sì, si passa alla modalità tablet. Se scegli di no, ti darebbe la nuova esperienza postura tablet introdotta nell’aggiornamento di maggio 2020 (o semplicemente il desktop nelle versioni precedenti di Windows 10). Stiamo aggiornando ulteriormente questa esperienza modificando l’impostazione predefinita, in modo che questo toast di notifica non appaia più e invece ti cambierà direttamente nella nuova esperienza del tablet, con alcuni miglioramenti per il tocco. Puoi modificare questa impostazione andando su Impostazioni> Sistema> Tablet. Alcuni utenti potrebbero aver già visto questa modifica sui dispositivi Surface. E per risolvere la confusione con alcuni utenti che rimangono bloccati in modalità tablet su dispositivi non touch, stiamo rimuovendo l’azione rapida della modalità tablet su dispositivi non touch. Inoltre, viene incorporata una nuova logica per consentire agli utenti di avviarsi nella modalità appropriata in base alla modalità in cui si trovavano l’ultima volta e se la tastiera è collegata o meno.

Correzioni e miglioramenti

  • We fixed an issue that causes error messages to display in the English US (en-US) language instead of in the non-English language you selected. This occurs when you install a non-English language pack before installing the latest cumulative update.
  • We fixed the toast notification that appears at restart when you update from Windows 10, version 2004.
  • We fixed an issue that causes non-English strings to disappear, which might affect the text on the tiles of the Start menu.
  • We fixed an issue that prevents you from using sharing functionality in Microsoft Office. This occurs when Conditional Access is enabled.
  • We fixed an issue that occurs when a third-party application loads hidden tabs into Internet Options.
  • We fixed an issue in Microsoft Edge IE mode that occurs when you open multiple documents from a SharePoint site.
  • We fixed an issue in Microsoft Edge IE mode that occurs when you browse using anchor links.
  • We fixed an issue with pasting mixed content of images and text from Microsoft Word into Internet Explorer.
  • We fixed an issue that might cause Microsoft browsers to incorrectly bypass proxy servers.
  • We fixed an issue in the Windows Push Notification (WNS) service that prevents you from selecting a virtual private network (VPN) interface to make outbound connections. As a result, you lose connectivity with the WNS service when forced tunneling is used.
  • We fixed an issue that might cause the Magnifier to stop working in Microsoft Excel in certain scenarios. As a result, Microsoft Excel might also stop working.
  • We fixed an issue that prevents you from installing some .msi apps. This occurs when a device is managed by a Group Policy that redirects the AppData folder to a network folder.
  • We fixed an issue that might display 4K high dynamic range (HDR) content darker than expected when you configure certain non-HDR systems for HDR Streaming.
  • We fixed an issue that causes new child windows to flicker and appear as white squares on server devices that are configured for stark visual contrast.
  • We fixed an issue that causes the Settings page to close unexpectedly, which prevents default applications from being set up properly.
  • We fixed an issue that causes all open Universal Windows Platform (UWP) apps to close unexpectedly. This occurs when their installer calls the Restart Manager to restart File Explorer (explorer.exe).
  • We fixed an issue that prevents Windows 8.1 apps from projecting to a secondary display when those apps use the StartProjectingAsync API.
  • We fixed an issue that prevents family safety features, such as time limits and activity reporting, from working on ARM64 devices.
  • We fixed an issue with File Explorer’s preview of .msg files when Microsoft Outlook 64-bit is installed.
  • We fixed an issue that causes a KERNEL_SECURITY_CHECK_FAILURE (139) stop error when Windows resumes from Sleep and turns on certain Bluetooth headsets.
  • We fixed an issue that might prevent certain display driver reset utilities from properly reinstalling the same driver on the system.
  • We fixed a reliability issue in WDF01000.sys.
  • We fixed an issue that causes memory leaks when an application calls the CryptCATAdminCalcHashFromFileHandle() function. The leaked memory is reclaimed when the application closes.
  • Improves support for non-ASCII file paths for Microsoft Defender Advanced Threat Protection (ATP) Auto Incident Response (IR).
  • We fixed an issue that prevents some machines from automatically going into Sleep mode under certain circumstances because of Microsoft Defender ATP Auto IR.
  • We fixed an issue that prevents some machines from running Microsoft Defender ATP Threat & Vulnerability Management successfully.
  • We fixed an issue that prevents Microsoft Defender ATP from applying file exclusions in some cases, which leads to application compatibility issues.
  • We fixed an issue in Microsoft Defender ATP that prevents some machines from reporting the installed applications to Threat & Vulnerability Management.
  • We fixed an issue that causes automatic investigations to fail in Microsoft Defender ATP.
  • Improves Microsoft Defender ATP’s ability to identify malicious code injection activities.
  • We fixed an issue that prevents some applications from printing to network printers.
  • We fixed an issue that might cause a printer to be a hidden device in Device Manager after a restart.
  • We fixed an issue that might cause the Print Management console to display script errors when you enable the Extended View option.
  • We fixed an issue that causes printing to fail in certain scenarios.
  • We fixed an issue that might prevent a Windows 10 device from reaching the internet when using a wireless wide area network (WWAN) LTE modem. However, the Network Connectivity Status Indicator (NCSI) in the notification area might still indicate that you are connected to the internet.
  • We fixed an issue that might prevent internet connectivity on some cellular modems after upgrading to Windows 10, version 2004.
  • We fixed an issue that causes telephony applications to lose the first four digits.
  • We fixed an issue with in-memory parity bitmaps that can cause data integrity issues on Parity Storage Spaces.
  • We fixed an issue that prevents the creation of a storage pool using Manage Storage Spaces in Control panel.
  • We fixed an issue that might cause the Microsoft Remote Assistance process (msra.exe) to stop working when a user is receiving assistance during a computer session. The error is 0xc0000005 or 0xc0000409.

Se siete interessati, potete scaricare la nuova build 20142.421 di Windows 10 collegandovi su Impostazioni > Aggiornamento e Sicurezza > Windows Update e avviando una nuova ricerca di aggiornamenti. Fateci sapere le vostre prime impressioni!

Articolo di: Aggiornamenti Lumia

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.