Microsoft rimuove definitivamente il proprio client Youtube dal Windows Store

Pubblichiamo questo breve comunicato per segnalarvi che Microsoft ha ufficialmente rimosso dal Windows Store il proprio client Youtube. D’ora in avanti non potrete più scaricare l’applicazione web-view made in Redmond.

Non è certo una notizia che dovrebbe scoinvolgere la piccola utenza Windows Phone. L’applicazione in questione era una semplice web-view che Microsoft pubblicò in seguito alla rimozione della ben più completa app che, i cari amici di Youtube, provvedettero a far rimuovere dagli sviluppatori, ovvero, Microsoft stessa (ai tempi Google aveva un briciolo di paura nei confronti di Windows Phone e della strategia messa in atto da Microsoft). Se avete già installato l’applicazione dallo Store potrete continuare regolarmente ad utilizzare il servizio, se invece non l’avete non potrete più installarla sui vostri smartphone. Tuttavia non ne vediamo l’utilità di un servizio web-view come quello offerto da Microsoft: sullo Store ci sono tantissime valide alternative all’applicazione ufficiale di Youtube mai arrivata, come MetroTube, MyTube o TubeCast (e tantissime altre).

Per esempio, myTube è una delle applicazioni Windows Phone più complete sullo Store e velocissima anche su Windows 10 Mobile (significa che l’app è stata professionalmente sviluppata) che tranquillamente può essere comparata con quella di Youtube per Android e iOS. Sta a voi decidere quale alternativa utilizzare, lo Store, almeno sotto questo aspetto, offre diverse soluzioni.

Articolo di: Aggiornamenti Lumia

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.