La Live Lock Screen Beta di Windows Phone torna disponibile sul Windows Store!

Vi ricordate della Live Lock Screen Beta sviluppata da Microsoft in collaborazione con Rudy Huyn, noto sviluppatore di applicazioni social quali 6tin e 6tag? L’app fu sviluppata e pubblicata nel lontano Luglio 2014 per dispositivi Windows Phone, ma poi abbandonata al suo destino, mai aggiornata e rimossa dal Windows Store pochi mesi dopo. Oggi, 29 Agosto, l’app è tornata disponibile al download sul Windows Store, per smartphone Windows Phone e Windows 10 Mobile!

Live Lock Screen Beta

L’app, seppur sviluppata per Windows Phone, è in grado di lavorare anche su Windows 10 Mobile, sebbene non senza alcuni problemi (per esempio non sempre si avvia al primo colpo). Abbiamo riscaricato con successo l’app su un nostro vecchio Nokia Lumia 920 fermo a Windows Phone 8.1 e, tutto ad un tratto, sembra di aver fatto un tuffo nel passato. Ecco la nostra “nuova” Live Lock Screen, in versione beta! Basterà dare l’ok al primo avvio all’avviso che ci richiederà di utilizzare l’app come nuova lockscreen e scegliere il layout preferito. Infine provate a bloccare e risbloccare il vostro device: questo sarà il risultato.

Perché è tornata disponibile?

Se siete utenti Windows Phone di vecchia data ricorderete che uno dei veri motivi che hanno spinto Microsoft a rimuovere l’applicazione è stata la lentezza di questa app e i vistosi lag durante l’utilizzo della nuova Lockscreen. Al momento non capiamo il perché mai la vecchia Live Lock Screen Beta per Windows Phone sia tornata disponibile per tutti sul Windows Store, ma probabilmente è solo questione di tempo e Microsoft provvederà a risolvere questa situazione alquanto bizzarra. Qualsiasi sia la ragione, comunque, vi consigliamo di riscaricare l’app dallo Store e provare l’ebbrezza di rivivere quegli anni in cui Windows Phone ancora contava. Link a seguire:

Articolo di: Aggiornamenti Lumia

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.