Sarà TIM uno dei primi operatori a supportare e vendere PC Windows 10 on ARM

A fine anno abbiamo assistito all’annuncio dei primi dispositivi Windows 10 equipaggiati da un processore ARM, frutto del lavoro combinato di Microsoft e Qualcomm, i cui punti di forza saranno durata della batteria e connessione LTE. Microsoft e i vari produttori OEM hanno comunicato che questi dispositivi, in arrivo già dal prossimo mese in Italia, potranno garantire prestazioni pari a quelli tradizionali e una durata della batteria senza eguali.

Tim uno dei primi operatori al mondo

Microsoft ha ufficializzato ieri i primi cinque operatori telefonici che hanno abbracciato la causa Windows 10 on ARM e, tra questi, troviamo proprio l’operatore italiano TIM. Grazie a questa collaborazione, già a partire dal prossimo mese i primi dispositivi Windows 10 on ARM potranno beneficiare della connessione ultra veloce LTE offerta dall’operatore telefonico italiano e, chiaramente, dovremo attenderci l’arrivo nei negozi TIM di alcuni di questi gioiellini (Asus, HP ecc.). A seguire trovate gli altri tre operatori che offriranno la loro connessione ai PC ARM:

  • China – China Telecom
  • U.K – EE
  • U.S – Sprint, Verizon

Altri operatori offriranno le loro connessioni ad internet a partire dalla seconda metà del 2018. Microsoft comunicherà ulteriori dettagli solamente nelle prossime settimane. A seguire vi lasciamo un’anteprima del nuovo HP Envy X2, uno dei primi dispositivi Windows 10 basati su architettura ARM.

 

Articolo di: Aggiornamenti Lumia

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.