Microsoft inizia a rilasciare le prime applicazioni PWA sul Microsoft Store [Nuove PWA!]

NOTA – Nuove PWA sono state rilasciate nella notte da Microsoft. Parliamo di:

Articolo originale,

Lo aveva annunciato qualche settimana fa: detto, fatto! Microsoft ha iniziato da qualche giorno a rilasciare sul Microsoft Store le primissime applicazioni PWA (Progressive Web apps). Le applicazioni sono state scelte da Microsoft, dietro autorizzazioni dei rispettivi proprietari, e caricati sul nostro Store con il nuovo account chiamato, semplicemente, Microsoft Store.

Microsoft Store – PWA

Come riportato dai colleghi di Windows Central poche settimane fa, le nuove applicazioni PWA possono essere al momento caricate da grandi aziende, quali Twitter, di cui Microsoft non può far altro che fidarsi visto l’importanza del servizio, o direttamente dallo stesso colosso di Redmond. Infatti, nei primi mesi di prova, Microsoft ha intenzione di caricare sullo Store solamente le applicazioni progressive che ritiene siano di qualità, impedendo quindi agli sviluppatori indipendenti di caricare liberamente, almeno inizialmente, le proprie applicazioni. Per questo Microsoft ha deciso di creare un nuovo account aziendale, chiamato semplicemente Microsoft Store, con cui caricherà, appunto, le prime applicazioni PWA sul nostro Store. Queste applicazioni potranno essere installate sia su Windows 10 che su Windows 10 Mobile, visto che il target minimo prefissato è Threshold (Build 10240). Tuttavia le potenzialità delle Progressive Web apps potranno essere sfruttate solamente su Windows 10 Spring 2018 (Redstone 4) o successive versioni. Comunque il fatto che Microsoft ha deciso di non escludere le vecchie versioni di Windows 10, e quindi Windows 10 Mobile, sarà sicuramente apprezzato dagli utenti.

Vantaggi PWA

Ve ne avevamo parlato poche settimane fa svelandovi l’arrivo di una nuova applicazione di Microsoft Teams sul nostro Store. Se siete amanti della tecnologia e, più specificamente, del mondo Microsoft, probabilmente in giro per il web avrete sentito delle applicazioni PWA, abbreviazione di “Progressive Web Apps”. Come riporta Wikipedia, diversamente dalle applicazioni tradizionali, le progressive web app sono un ibrido tra le normali pagine web (o siti web) e le applicazioni mobili. Questo nuovo modello di applicazioni cerca di combinare le possibilità offerte dalla maggior parte dei moderni browser con i benefici dell’utilizzo in mobilità. Notifiche, utilizzo in modalità offline, leggerezza e velocità: questi sono solo alcuni dei punti di forza di una PWA!

Prime applicazioni PWA scelte

Le prime applicazioni PWA scelte da Microsoft sono:

La lista si aggiornerà certamente nei giorni a venire. Sarebbe molto bello se in questa lista si aggiungesse applicazioni più importanti quali: Instagram, Google Mappe, Tinder, Pinterest ecc. Creare un’app PWA da caricare sul Microsoft Store è un’operazione semplice ed istantanea, chiaramente il problema è ottenere il permesso dai proprietari di questi servizi; credete che Google darà questa autorizzazione un giorno? Chissà…

Download

Per provare questa prima ondata di applicazioni PWA non dovrete far altro che cercarle sul Microsoft Store o collegarvi ai sopra riportati. Non appena questa lista si arricchirà di contenuti, provvederemo a segnalarvelo!

Articolo di: Aggiornamenti Lumia

Aggiornamenti Lumia

Autore, Fondatore e responsabile del progetto Aggiornamenti Lumia. Ogni notizia passa sotto la mia revisione. Studi universitari in corso, ma il blogging è certamente su un gradino più in alto.